Saccheggio su Armageddon – Campagna per Shadow War Armageddon – Background Iniziale

STORIA DEL PIANETA ARMAGEDDON
Data: 41° millennio
Luogo: Pianeta Armageddon

LA PRIMA GUERRA DI ARMAGEDDON
La Prima Guerra di Armageddon è forse la meno conosciuta, anche perché, come prevede la normativa imperiale, ogni attacco proveniente dalle forze del Caos deve essere taciuto. Un gruppo di cultisti devoti a Khorne entrarono in ribellione durante una tempesta del Warp. Presto, accorse in loro aiuto una flotta di Divoratori di Mondi che portava con sé il Primarca Angron, divenuto principe demone. Le legioni demoniache ridussero velocemente i difensori in un mare di sangue, finché non arrivarono in loro aiuto i Lupi Siderali e i Cavalieri Grigi. Con il supporto dei Lupi Siderali, i Cavalieri Grigi si teletrasportarono al centro dell’orda demoniaca bandendo dal mondo materiale Angron e la sua armata e lasciando i cultisti alla furia del contrattacco imperiale.
Ma, per preservare la segretezza dell’accaduto, l’intera popolazione di Armageddon, così come i sopravvissuti della Guardia Imperiale, vennero rastrellati, sterilizzati e condannati a lavorare ai lavori forzati nei campi per il resto della loro vita, mentre un nuovo gruppo di coloni venne portato sul pianeta per ripopolarlo. Logan Grimmar, il Grande Lupo dei Lupi Siderali, non ha mai perdonato l’Administratum per aver condannato a un tale destino gli uomini e le donne che hanno combattuto per il loro mondo.

LA SECONDA GUERRA DI ARMAGEDDON
La Seconda Guerra di Armageddon ebbe inizio nel 941.M41, quando il Gran Kapoguerra Ghazghkull Mag Uruk Thraka (autoproclamato Profeta di Gork e Mork) guida la più grande Waagh! di Orki mai vista sul mondo industriale. Il Commissario Sebastian Yarrick, che stava assistendo alla formazione del 4º reggimento planetario, riconobbe subito la minaccia e avvertì più volte il governatore Hermann Von Strab. Questi, soprannominato “il più grande spreco di carne degli ultimi 500 anni”, ignorò i consigli dell’ufficiale politico e lo relegò invece nel Formicaio Ade, sede del governo, una volta appreso che Yarrick ha inviato un segnale astropatico di soccorso. Le forze planetarie vennero facilmente massacrate dai pelle verde, che superarono allo stesso modo la giungla che ricopriva parte del pianeta, considerata da Von Strab una difesa invalicabile. Ghazghkull arrivò dunque al Formicaio Ade, dove iniziò un lungo assedio in cui si affrontarono la brutalità della Bestia e il carisma di Yarrick. La battaglia divenne di tali dimensioni che per il Kapoguerra si trasformò in una questione personale d’onore, e prese il comando delle forze che combattevano sotto le mura della città per partecipare esso stesso alla battaglia; anche se il formicaio cadde, il diversivo dette alle forze lealiste abbasta tempo da organizzare un contrattacco che ruppe la retroguardia degli Orki, cacciandoli definitivamente dal pianeta. Quando ormai il commissario era stato sconfitto e Ghazghkull stava per vibrare il colpo finale, arrivarono i soccorsi sotto forma di tre capitoli di Space Marines. Il comando della difesa venne preso dal Comandante Dante degli Angeli Sanguinari, mentre alla guerra si unirono Ultramarine, Angeli Sanguinari e le Salamandre, insieme a diversi reparti della Guardia Imperiale. Gli Orki si ritirano dal pianeta. Alla fine Yarrick sopravvisse così come Ghazghkull, che da quel momento non desidera altro che scontrarsi di nuovo contro di lui. Gli Orki, anche, e soprattutto perché, umiliati, sarebbero certamente tornati per avere la rivincita.

LA TERZA GUERRA DI ARMAGEDDON
La Terza Guerra di Armgageddon venne combattuta 55 anni dopo la seconda, nel 998.M41. Nel giorno della Festa dell’Ascensione dell’Imperatore, Ghazghkull fece il suo ingresso nell’orbita del pianeta con una flotta Orkesca superiore di dieci a uno a quella Imperiale. Allo stesso tempo, scatenò una pioggia di asteroidi sul Formicaio Ade, annichilendolo totalmente. L’attacco era un chiaro atto di sfida nei confronti del vecchio nemico, il Grande Vecchio Yarrick, che fece il suo ritorno sul pianeta insieme al suo Baneblade personale. Mentre miliardi d’individui perdevano la vita, Yarrick riuscì ad arginare l’offensiva pelle verde su una linea che divise in due il pianeta, trasformando il conflitto in un’enorme guerra d’attrito. Ad essa si aggiunsero, oltre alla Guardia Imperiale, anche la Legione d’Acciaio di Armageddon, i Templari Neri e le Salamandre, oltre all’Inquisizione con il supporto delle Sorelle Guerriere e dei Cavalieri Grigi. Il conflitto è tuttora in corso e ad esso partecipano migliaia di bande Orkeske contro svariati reggimenti della Guardia e oltre venti capitoli di Space Marines. Ghazghkull, soddisfatto di aver creato una guerra eterna sul pianeta, si è spostato nel suo sistema mettendolo a ferro e fuoco. Al suo inseguimento vi sono Yarrick e una forza d’intervento dei Templari Neri guidata dal Gran Maresciallo Helbrecht, intenzionati a porre fine alla minaccia posta dalla Bestia.

SITUAZIONE ATTUALE
Molti si chiedono se in realtà Armageddon non sia caduta, nonostante la vittoria delle forze dell’imperatore, il mondo Armageddon è un cumulo di città distrutte e fumanti dall’eco della guerra.
Ufficialmente Armageddon ha resistito, le forze Xeno sono state respinte e scacciate, in realtà Armageddon è caduta, non esiste più una popolazione da mettere a tacere, non esistono più grandi compagnie o eserciti in battaglia, la guerra li ha portati altrove.
Restano solo squadre specializzate con lo scopo di recuperare il più possibile di ciò che è stato perduto e nel frattempo distruggere le minacce che sono state attirate per un proficuo saccheggio.
Armageddon è nuovamente terreno di scontro, altro sangue verrà versato, ci sarà mai una reale fine?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*